5 momenti di felicità (#16)

pencil-3254282_640

La scorsa settimana è stata un po’ un mix di emozioni contrastanti. Ci sono stati momenti in cui mi sono sentita davvero sfiduciata e in ansia per il futuro e altri in cui provavo a guardare gli aspetti positivi e pensare che in un modo o nell’altro riuscirò a trovare la mia strada. Ecco i cinque momenti più felici:

1) Un colloquio interessante
Lunedì ho fatto un colloquio per un lavoro che è abbastanza attinente a quello che ho studiato e che mi piacerebbe davvero fare. Ancora non so come è andata – incrocio le dita! – ma almeno adesso so che tra le tante aziende che cercano solo uno stagista da sfruttare per qualche mese, ce ne sono ancora alcune serie che vogliono davvero investire nei giovani…basta solo avere la fortuna di trovarle!

2) Un secondo colloquio in arrivo
La scorsa settimana sono stata contattata anche per fare un colloquio in un’altra azienda. Dopo mesi in cui nessuno rispondeva ai miei cv, finalmente sembra che le cose si stiano sbloccando…speriamo bene!

3) Due serate divertenti
Venerdì sono uscita con alcuni amici per quello che doveva essere un “tranquillo aperitivo” e che invece si è trasformato in una lunga serata terminata alle 4 di notte.
Non contenta, sabato ho replicato e, complice il cambio d’ora, sono tornata a casa alle 5.30. Domenica ero in coma, ma ne è valsa la pena! Ogni tanto posso ancora fare la giovane 😀

4) La Pasqua sempre più vicina
Martedì ho prenotato il treno per tornare dalla mia famiglia per Pasqua. Non vedo l’ora di passare un po’ di tempo a casa e riabbracciare i miei amati…gatti! XD Non so se l’ho già scritto in questo blog: sono una super gattara e i gatti sono i primi che vado a salutare quando torno a casa dei miei. Ormai mia mamma ci ha fatto l’abitudine e non si offende neanche.
Non vedo l’ora di avere una situazione più stabile anche per potermi prendere due gattini dove abito adesso!

5) Un nuovo talento
Sabato mi sono guardata allo specchio e ho deciso che i miei capelli mi avevano stufato. Non avevo voglia di andare dalla parrucchiera (o meglio, non avevo voglia di spendere soldi), così ho preso le forbici e ho fatto da sola. Sono molto soddisfatta del risultato e chi mi ha visto è rimasto piacevolmente sorpreso del risultato. Insomma, se non mi va bene nel mio settore posso sempre diventare una parrucchiera XD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...