Obiettivi di ottobre: com’è andata?

happiness-2481808_960_720

Questo mese è proprio volato. Ho passato delle settimane molto intense in cui mi sono dovuta impegnare davvero molto per riuscire a terminare la tesi in tempo…ma finalmente posso dire di avercela fatta!

Finire la tesi ✔
Questo era il mio obiettivo principale, quello che dovevo ASSOLUTAMENTE portare a termine, senza se e senza ma. È stata davvero dura e in alcuni momenti ho pensato che non ce l’avrei fatta. Se ripenso a quanto ero demoralizzata il primo giorno che mi sono messa davanti a Word e non avevo idea di cosa scrivere…e adesso, invece, la tesi stampata e rilegata mi osserva dalla scrivania. Sono felice di aver finalmente finito, ho voglia di dedicarmi ad altro e di mettermi alle spalle il capitolo università. Sono pronta per il mondo reale (credo).

Alzarmi ogni mattina entro le 8.30 (anche il weekend!) ❌
Ehm, che dire…anche questa non è stata la volta buona per perdere la mia bruttissima abitudine di dormire fino a tardi quando non ho impegni la mattina. Questo obiettivo è andato male fin dal primo giorno quando mi sono rifiutata di alzarmi presto perché ero andata a dormire alle 5.00…e da lì in poi ha continuato ad andare male.
Forse dovrei accettare il fatto che non sono una persona mattiniera e che preferisco fare le ore piccole…o forse dovrei provarci ancora una volta!

Dedicare le mie serate alla scrittura e non alle serie tv ❌
Ecco, anche questo obiettivo non è andato proprio bene. Non ho iniziato nessuna serie tv nuova, e questo è positivo, ma non ho neanche dedicato le mie serata alla scrittura (cioè, l’ho fatto, ma solo negli ultimi giorni, quando ormai ero messa davvero male e la scadenza si faceva sempre più vicina). Cosa ho fatto invece di guardare serie tv? Ho fatto le 11.00 a parlare con le miei coinquiline, ho colorato il mio nuovo libro di mandala, ho parlato su skype con mia mamma…insomma, diciamo che quando uno non ha voglia riesce a trovare qualcosa da fare anche in una stanza completamente vuota!

Continuare a mangiare in modo salutare ❌
Anche questa volta, come ogni volta che affronto un periodo di stress, mi sono ributtata sul mio comfort food, cioè cibi di spazzatura di qualsiasi tipo (l’altro giorno mi sono finita un’intera tavoletta di cioccolata in cinque minuti, una di quelle buone della Milka con dentro i Tuc).

1 obiettivo raggiunto su 4…direi che questo mese non è andata particolarmente bene, ma sono comunque soddisfatta perché sono riuscita a portare a termine l’obiettivo fondamentale, per gli altri ci sarà tempo più avanti.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...