5 momenti di felicità (#2)

joy

La mia seconda settimana su WordPress sta ormai per giungere al termine e io sono molto fiera di me per essere riuscita a pubblicare 3 post anche stavolta!

Questo weekend, purtroppo, non sarà particolarmente entusiasmante, perché ho intenzione di passarlo chiusa in casa a scrivere la mia tesi e quindi non ci sarà molto tempo da dedicare al divertimento 😦

Ma adesso non è il momento di pensare alle cose tristi, questo è il post dedicato ai pensieri felici!
Quindi, ecco qua i 5 momenti che mi hanno resa felice questa settimana:

1)  Il relatore che ha apprezzato (abbastanza) il primo capitolo della mia tesi
Questa settimana il mio relatore è finalmente tornato dalle ferie e ha ricominciato il ricevimento. Sono andata a portargli il primo capitolo e, nonostante qualche correzione qua e là, mi è sembrato soddisfatto del lavoro. Adesso mi sento un po’ meno in ansia! Non so cosa avrei fatto se mi avesse detto “terribile, da rifare completamente”…

2) La scoperta di un nuovo sushi buonissimo
Qualche sera fa ero parecchio giù di morale e ho deciso che per risollevarmi ci voleva un po’ di sushi (io AMO il sushi!!). Stavo per ordinare nel solito posto, ma la mia coinquilina mi ha convinta a provare un nuovo ristorante aperto da poco e sono davvero felice che sia riuscita a convincermi! È il sushi più buono che abbia mai mangiato, meglio di un orgasmo (quasi)!

3)La CDM (= coinquilina di m***a) che si trasferisce in un’altra casa
In questi anni ho vissuto in molti appartamenti diversi condividendo la casa con svariate persone, alcune simpatiche altre affette da disturbi mentali più o meno gravi. Quest’anno ho vissuto con tre ragazze: una normale, una abbastanza normale e un’altra completamente schizzata. La schizzata è riuscita a combinarne di tutti i colori (mi servirebbe un intero post per raccontarle tutte!), ma finalmente dopo 10 lunghissimi mesi ha deciso di abbandonare la casa! Oh yeah!

4) Un aperitivo con gli amici 
Ieri sono uscita con alcuni amici dell’università che non vedevo da mesi. Abbiamo bevuto qualche spritz di troppo (addio dieta sana!), ci siamo lamentati della tesi (chi si è già laureato, del lavoro che non trova!) e abbiamo assistito a un tramonto stupendo!

5) Una piacevole serata-film con me stessa
L’altra sera ero sola e non sapevo cosa fare, così ho deciso di cercarmi un bel film da guardare. Come al solito ho impiegato 40 minuti solo per scegliere il film, ma alla fine ce l’ho fatta! Mi sono vista Take me out con Taylor Schilling (Piper di Orange is the new black). Nel film si parla di un tizio che per lavoro sequestra persone che pagano per essere sequestrate e vivere così una nuova esperienza (chissà, magari è un business che esiste davvero!). Una commedia leggera e divertente, la consiglio!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...